FF3D

Tecnologie FF3D sviluppo Portali Web e Web Application

Condividi:

FF3D sviluppo Portali Web e Web Application

Se sei arrivato a questo articolo, probabilmente hai digitato su Google “sviluppo portali web“, “realizzazione portali web“, “sviluppo applicazioni mobile“, “progettazione app“.

Probabilmente sei alla ricerca di una società/partner che ti possa affiancare per lo sviluppo di una tua personale Web Application o di un Portale Web.

Oppure la tua esigenza è realizzare un sistema che integra i tuoi sistemi informativi e i dati provenienti da varie fonti differenti come Zucchetti, Salesforce, Microsoft BI etc.

Sei alla ricerca di un partner che si occupi di sviluppo Portali Web o Web Application per:

  • Raccogliere, catalogare ed analizzare i dati presenti in azienda, per convertirli in report chiari ed efficaci?
  • Risparmiare tempo per l’acquisizione delle informazioni ed evitare errori derivanti dalla gestione manuale dei dati?
  • Organizzare il lavoro del personale interno ed esterno, assegnando attività specifiche e generando report di lavoro analitici dettagliati?
  • Integrare i tuoi dati con ERP e CRM di terze parti come Salesforce e Zucchetti, generando un flusso end to end che ti consenta di gestire a 360 gradi la pianificazione ed organizzazione delle commesse?
  • Per sviluppare applicazioni web che soddisfino tutte queste esigenze sono necessarie competenze tecniche e know how.

Diverse sono le tecnologie e le metodologie che stanno alla base dell’analisi, della progettazione e della realizzazione.

In FF3D siamo costantemente all’avanguardia per quanto riguarda l’implementazione e l’utilizzo delle tecnologie web e mobile.

Abbiamo acquisito, negli anni, competenze in diversi linguaggi di programmazione e metodi di sviluppo Portali Web.

In questo articolo analizziamo alcuni dei linguaggi e delle metodologie implementate da FF3D.

NET Core tecnologie utilizzata da FF3D

Framework .net core

.net core è un Framework Open Source sviluppato da Microsoft.

Si sviluppa sempre in C#, ha il grosso vantaggio di essere Cross Platform e quindi eseguibile su Windows, Linux, e MacOS.

couchbase tecnologie utilizzata da FF3D

Database Couchbase 

Couchbase è un database NoSQL che permette la sincronizzazione in ambito mobile e edge computer. In ambito mobile garantisce la sincronizzazione dei device con il server centrale e viceversa.

Questo allevia la parte di sviluppo dalla gestione della sincronizzazione e risoluzione dei conflitti.

Kotlin tecnologie utilizzata da FF3D

Linguaggio Kotlin

Kotlin, dichiarato da Google nel 2019, come il nuovo linguaggio ufficiale per la programmazione nativa Android.

Compatibile con Java ma più semplice, permette di sviluppare più rapidamente.

Kubernetes tecnologie utilizzata da FF3D

L’orchestratore Kubernetes

Kubernetes è un orchestratore di “pod” Docker. Più macchine fisiche, vengono viste da Kubernetes come un unico ambiente. Kubernetes offre tutte le risorse delle macchine da cui è costituito: CPU, RAM, etc. Su questo vengono ospitati tanti pod Docker.

Sostanzialmente i Kubernetes consentono l’ottimizzazione delle risorse di più macchine. Gestiscono tutti i pod assegnando loro le risorse strettamente necessarie. Permettono la gestione di microservizi in modo da poter rendere il sistema nel suo complesso più facilmente scalabile orizzontalmente.

Microservizi tecnologie utilizzata da FF3D

Archittetura a Microservizi

L’utilizzo di Microservizi rappresenta un approccio architetturale allo sviluppo di sistemi complessi in contrapposizione ad un approccio “monolitico”. Svolgono compiti ben definiti ed espongono API generiche che permettono l’integrazione con altri servizi. Da un punto di vista architetturale il concetto di micro servizi consente di suddividere un sistema complesso in funzionalità specifiche.

Ogni micro servizio si occupa di una sola funzionalità e, normalmente, risponde ad un “aspetto” aziendale. I vantaggi di un approccio a microservizi sono che ogni servizio è indipendente dagli altri. Può essere sviluppato in autonomia e dialoga con l’esterno attraverso API leggere e definite. Ogni micro servizio, quindi, può essere aggiornato, distribuito o scalato senza che il resto del sistema ne sia impattato.

Il risultato è che le applicazioni sono sviluppate più rapidamente e viene ridotto il time to market.

Microfrontend tecnologie utilizzata da FF3D

Sviluppo a Microfronted

Microfrontend, un portale web “diviso” nelle sue componenti base. I micro frontend seguono gli stessi concetti e offrono gli stessi vantaggi dei microservizi. 

Ogni microfrontend che compone una web app può essere sviluppato e soprattutto mantenuto indipendentemente. Questo consente la pubblicazione indipendente di ogni microfrontend senza impattare sul resto del frontend.

RabbitMQ tecnologie utilizzata da FF3D

Servizio open source: RabbitMQ

RabbitMQ è uno dei più utilizzati servizi open source di “code” di messaggi. Implementa il protocollo Advanced Message Queuing Protocol. L’utilizzo di RabbitMQ permette di disaccoppiare i microservizi che compongono il sistema. I messaggi vengono accodati da un servizio e prelevati da altri servizi in modalità asincrona.

RabbitMQ rende il sistema più resiliente, infatti nel caso in cui un servizio sia offline, il resto del sistema rimane funzionante e alla sua riattivazione preleverà i messaggi in coda. L’implementazione di un servizio di code permette, inoltre, di gestire picchi di richieste senza deteriorare l’esperienza utente. Ad esempio quando un utente fa una richiesta che necessita di molto tempo/risorse per essere soddisfatta, il servizio inserisce un messaggio nella coda e restituisce immediatamente la risposta all’utente. Diversamente una applicazione asincrona lo “consuma” eseguendo quanto previsto.

Grazie a RabbitMQ si possono gestire numerose richieste contemporanee degli utenti, “eseguendole” senza sovraccaricare il sistema e senza deteriorare l’esperienza utente.

Scopri i nostri case study per approfondire dove vengono utilizzate le diverse tecnologie e i diversi linguaggi.

Sviluppo Portali Web e Realizzazioni Applicazioni Web

Altri linguaggi e tecnologie vengono sviluppate e approfondite, qui l’elenco completo:

Android – Java, AngularC#, CI/CD, DB NoSQL, Docker, Gitlab, Microsoft SQL Server, Oracle, Salesforce- Field Service Management, SQL Server Reporting Services (SSRS), Swagger, Traefic, TypeScript, WebAPI, WebServices SOAP, WSDL.

Richiedi informazioni:

Affidabilità, innovazione e integrazione sono le nostre parole chiave

Leggi anche:

VUOI SAPERNE DI PIÙ

Torna su